Pre – Game

La prima impressione che una donna ha di te non si forma quando apri la bocca per parlare; si forma quando per la prima volta posa lo sguardo su di te con la coda dell’occhio.
Ci sono vari elementi che influiscono sulla iniziale percezione che una donna ha di te:

Body language (linguaggio del corpo)
Stato/umore
Prima impressione
Aspetto
Livelli di energia

Livelli di energia

Li descriverò uno per uno e li dividerò in passi facili da seguire per attuare i miglioramenti necessari che ti permettono di fare una buona impressione. La maggioranza degli esempi che userò saranno basati sull’essere in un bar, pub o club, dato che questi sono i luoghi dove la maggior parte delle persone socializza, e anche dove gli errori dei ragazzi sono più facili da mostrare.

Pre-opening Body Language: spiccare positivamente

Quando andavo in bar o club, ricordo che mi sentivo molto a disagio solamente standoci, e che avrei avuto bisogno di andare a prendermi un drink, sedermi nervosamente, girare un po’, andare in bagno tornare a prendermi un drink. Non mi sentivo mai rilassato in quegli ambienti.

Ora quando sono in un club, sono a mio agio come se fossi a casa mia. È un processo di desensibilizzazione, ed anche una questione di essere conscio di come appari, allo stesso tempo avere alcune tecniche che simuleranno questo stato fino a quando non ti sentirai veramente così. Molti ragazzi in bar e club non sembrano felici; bevono e stanno spalla a spalla, guardando le ragazze. Questo crea immediatamente una cattiva impressione. Di certo questi ragazzi stanno facendo una cosa giusta: sono fuori di casa! Io ero letteralmente spaventato dall’essere in un club, anche se non approcciavo nessuna ragazza. Sentirsi a proprio agio nell’ambiente è il primo passo per ognuno.

Ricordo uno dei miei clienti che era incapace di mantenere l’eye contact (il contatto visivo, quando vi guardate occhi negli occhi), sentiva che le persone ridevano di lui, ed aveva tutta una serie di problemi di autostima. Le prime due volte che noi uscimmo, andammo solamente in un club per farlo sentire a proprio agio in quell’ambiente. Questo è sempre il primo passo.

In passato ero abituato a essere spinto fuori dalla mia strada e mi pestavano i piedi; da quando ho iniziato ad usare un body language da alpha, questo non succede più perché le persone mi lasciano molto più spazio. Saprai quando farai cose giuste o sbagliate a seconda che ciò accada o no.

La prima impressione che dai è molto importante, e dato che molti ragazzi creano una prima impressione orribile, ti è più facile risaltare. Rompere le vecchie abitudini è un processo che richiedere prima il diventare conscio di ciò che sbagli, notare quando ti comporti in quella determinata maniera, non farlo più e eventualmente rimpiazzare quel comportamento. Se insegno a qualcuno gli posso dire tutto ciò che nessuno mai gli direbbe riguardo ai suoi tic nervosi le sue brutte maniere, le cose che influenzano negativamente la su prima impressione.

Guarda i ragazzi mentre parlano con le donne, guarda chi appare bene e chi no, chi appare bisognoso e chi no. Nota altre persone fare ciò che fai tu, e guarda che impressione danno.

Modellarsi sugli attori: imparare dal meglio

Gli attori di Hollywood non sono naturali. Hanno pose, body language e voce calcolati. Guarda le facce che mettono sulle foto e nei film, non sono le pose che le persone normali assumono. Questo perché stanno muovendo i muscoli facciali in modo particolare: il sorriso di Tom Cruise, gli occhi di Brad Pitt, il look sensuale da ragazzaccio di Colin Farrel, la voce di George Clooney, è tutto costruito.

Sapere sempre come appari, e trasformare il tuo look per raggiungere risultati particolari è molto efficace. Sapere come accendere in te un look sexy e seducente al momento giusto farà sciogliere una ragazza. Non copiare Mr. Bean, scegli un uomo appariscente!

Body language

Ci sono due modi per fare un cold approach. Uno è il camminare e approcciare direttamente la ragazza. Il secondo è più casuale, e sembra un modo spontaneo di aprire; il tuo target è da uno o due passi, e tu casualmente ti giri, o cammini verso di lei, e apri. In entrambe le circostanze, ci sono due passi che devi fare per creare una buona impressione. In particolare devi fare attenzione al cattivo body language e al buono body language che trovi approfonditi nel libro attraverso delle immagini che ti aiutano a capire. In particolare ci sono alcune cose su cui fare attenzione quando apri un set seduto.

FASHION

Le donne notano come appari. Giudicano istantaneamente e, a differenza dei tuoi amici, possono dire se qualcosa non si abbina, è fuori luogo o è semplicemente brutto. Buoni suggerimenti in fatto di moda sono difficili da trovare, e la maggior parte dei ragazzi non sente il bisogno di concentrarsi su quest’area.

Io portavo abiti sportivi, jeans larghi e vestiti che non hanno mai ricevuto un complimento. Mi vestivo per i ragazzi, non per le ragazze. Indossavo ciò che i miei amici a scuola pensavano che fosse alla moda. Io ero sicuro, ma non comunicavo positività attraverso i miei vestiti. Ricevetti il mio primo complimento quando cambiai le scarpe sportive e indossai scarpe eleganti, quando comprai una giacca di pelle scamosciata e mi liberai dell’abbigliamento sportivo.

Nel libro puoi trovare i suggerimenti per migliorare. Il peacocking (pavoneggiamento) è la tecnica di indossare vestiti ed accessori, o più genericamente adottare uno stile, che attrae l’attenzione. C’è un modo giusto e sbagliato per farlo. Molti aspiranti donnaioli copiano abiti ed accessori che sono notoriamente forti in fatto di donne,guardano star che hanno stili unici ecc. Ma bisogna fare attenzione riguardo a questo.

Controllo dello stato: essere “in zona” in qualunque momento

Lo “stato” è come ti senti in ogni momento. Ognuno ha momenti in cui si sente “in zona” e momenti in cui si sente inutile. Il controllo dello stato è prendere le sensazioni di quando sei “in zona” ed essere in grado di generarli a proprio piacimento. È qualcosa che non ho imparato fino a quando non ho iniziato ad insegnare ad altri uomini.

Prima di ciò il mio “stato” personale fluttuava a seconda del luogo, il mio umore giornaliero, l’umore dei miei amici, la qualità delle ragazze intorno e le mie prime interazioni. Quando iniziai ad insegnare singolarmente alle persone e mi focalizzavo fino a 12 ore su di un persona, ebbi bisogno di essere sempre “on”, non qualche volta sì e qualche volta no. Sviluppai un sistema per entrare in stato con consistenza ed a comando.

In passato gruppi ad alta energia mi avrebbero intimorito, così avrei approcciato solo gruppi con un’energia più bassa. Nei primi giorni di insegnamento, se non avessi avuto una connessione con lo studente mentre insegnavo e mi fossi sentito stanco, le mie interazioni non sarebbero andate così bene. Ora posso sentire quando il mio stato non è abbastanza buono, e generarlo istantaneamente.

Ho anche uno stato rilassato. Questo è molto simile a quello precedente, ad eccezione del fatto che ho associato una posizione del corpo e delle mani (dal Pranayama, che è una branca dello Yoga dedicata alla respirazione) ad uno stato mentale con musica classica molto rilassante o audio per auto ipnosi. Uso lo stato rilassato per calmarmi prima di qualsiasi tipo di evento stressante, e poi passare nello stato ad alta energiapochi minuti prima che sia tempo di agire.

Livelli di energia e mantenere l’attenzione

I tuoi livelli di energia sono strumenti che puoi usare per gestire al meglio la reazione che hai. Devi essere conscio dei livelli di energia in un luogo, ed anche di quelli dei gruppi che hai intenzione di aprire. Devi puntare allo spiccare in termini di livelli di energie.

Se sei in un luogo in cui tutti gli uomini cercano di sembrare cool, allora sarà meglio distinguersi come una persona socievole e amante del divertimento. Se sei in un ambiente ad alta energia, devi essere il James Bond della situazione che si muove lentamente ed in questo modo risalta. Guardati intorno e vedi l’energia dei vari gruppi.

Come regola, devi approcciare con un’energia più alta del gruppo. Questo fu un mio problema iniziale a causa della mia natura timida e tranquilla. Ad ogni modo, è un’abilità necessaria nel Pick-Up. Quando interrompi le persone hai bisogno di essere interessante. Le parole che usi sono solo una piccola parte. Quali sono gli elementi che influenzano i tuoi livelli di energia? Gesti, voce,movimenti, espressività, occhi. Gestisci in modo dinamico i livelli di energia per tenere agganciato il set.